Consigliato dal 4° mese fino al parto.

Vivere la gravidanza percependo il proprio corpo in continua trasformazione. Movimento dolce, stretching, danza, musica, ritmi, pilates, yoga, un mix di varie proposte da condividere con altre mamme in attesa.

Il movimento in gravidanza aiuta a contrastare i piccoli disturbi come il rallentamento del microcircolo e il mal di schiena. Inoltre attraverso esercizi mirati promuove la consapevolezza del pavimento pelvico e del perineo, area chiave nel momento del parto.

Un momento speciale per entrare in contatto profondo con se stesse e il bambino in grembo, e per prepararsi fisicamente all'esperienza del parto.

Consigliato dal 4º mese.

Come inizia il travaglio? Cosa e come sono le contrazioni? Come gestire il dolore fisiologio delle contrazioni,come transitare questo momento in modo naturale e sereno? Quando recarsi in ospedale? Come può aiutare il partner o la persona di fiducia? Come assecondare la fase espulsiva? Come accogliere il neonato? Il pelle a pelle, l'avvio dell'allattamento, il taglio del cordone.

Il piano del parto: che cos'è? come si prepara? A chi è destinato?

In caso di taglio cesareo: quando è davvero necessario? Come accogliere un neonato in sala operatoria? Come vivere l'esperienza del cesareo nel modo meno traumatico possibile?

Sarà dedicato uno spazio per il lavoro in coppia. Prepararsi insieme al momento del parto, condividere le informazioni, vivere insieme l'esperienza, prepararsi insieme all'arrivo di un bebè. Accogliere insieme il bambino. La famiglia al centro dell'esperienza della nascita.

Nascita senza violenza: come garantire a mio figlio una nascita rispettosa dei suoi tempi, della sua delicatezza sensoriale? Come avviare bene l'allattamento?

Puerperio e allattamento al seno. Informazioni a aiuto per risolvere le eventuali
problematiche dell'allattamento al seno. Cure al neonato. Benessere psico-fisico della neommma e del bebè. Assistenza domiciliare.

Movimento dopo-parto: tornare in forma dolcemente.

Creazione di gruppi di incontro per mamme e bambini. Scambio di esperienze, consigli e gioco condiviso.

Con i corsi dopo parto si sottolinea l’importanza della continuità assistenziale che noi proponiamo alle mamme in attesa. Se il parto non avviene a domicilio, il ritorno a casa può nascondere difficoltà che anche se apparentemente banali, possono mettere in difficoltà la triade madre-bimbo-papà. In questi incontri si tende soprattutto a far incontrare persone con le stesse problematiche. Si confrontano e si confortano. Ascoltiamo, conteniamo e, se necessario, interveniamo. Quello che conta è rendere possibile l’espressione dell’eventuale disagio al fine di prevenire problemi quali ad esempio la depressione post partum e in puerperio.

Si trattano, inoltre, argomenti tipici del puerperio quali: la ripresa della vita di coppia, dell’attività sessuale, la contraccezione, l’allattamento, ecc. Si praticano esercizi per il recupero perineale, del bacino ecc., attraverso semplici esercizi di stretching, yoga ed altro ancora.

Si organizzano corsi di “massaggio neonatale”. Il massaggio neonatale, oltre ad essere un atto d’amore per il bimbo è anche uno strumento utile per conferirgli quel senso di sicurezza e fiducia, importante per lo sviluppo della sua personalità; per migliorare il suo sistema respiratorio, circolatorio, gastrointestinale per prevenire e ridurre le coliche gassose, ecc.